"L'approdo"                                                                   

 Associazione Culturale Ricreativa

 

Mostra d'Arte

"MEMORIE VISIVE"

di G. Di Marco

 
 

0
Home Page
0
L'Associazione
0
Galleria Immagini
0
Contatti
0
News
0
Link utili
0
Il Direttivo
0
I Soci
0
Bacheca

Donazioni

Modello d'iscrizione

"Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001"

Finale 26 Luglio 2014

 

Sabato 26 luglio alle ore 19,30 presso il Viale Lungomare Marco Polo n. 26 di Finale (PA), si è tenuta l’inaugurazione della Mostra d’arte, “Memorie visive”, del Prof. Giacomo Di Marco (nella foto).

La manifestazione, patrocinata dall’Associazione “L’Approdo”, è stata introdotta dal Presidente Paolo Polizzotto che ha dato il benvenuto, personale e dell’Associazione, a tutti gli intervenuti.

Il  designer Dott. Luca Caruso ha sottolineato “...la validità dell’operato didattico del prof. Di Marco che, ancora oggi - ha ribadito -  ricordo e ritengo utile per lo svolgimento della mia attività...”.

Il Prof. Franco Cangelosi è intervenuto dicendo: “L’impegno del Prof. è l’esempio di come dovrebbe essere la Scuola...”.  E’ seguito l’intervento dell’Architetto Erika Cinquegrani  che ha ringraziato l’Artista espositore per aver chiesto il suo intervento nella presentazione della mostra mediante la brochure. “...io – ha sottolineato l’ex alunna ora Architetto -  devo dire che la mostra mi ha emozionato perché gli angoli storici rappresentati fanno parte dei ricordi della mia infanzia...”.

Il Sindaco On. Magda Culotta ha concluso gli interventi mettendo in risalto la figura del prof. Di Marco “...perché – ha detto – è un insegnante che non si può dimenticare  mai per quello che ci ha insegnato...” .

Stretto dall'affetto dei suoi cari, circondato dai numerosi amici, visibilmente emozionato, il Prof. Di Marco, ringraziando i relatori, per il prezioso contributo e quanti erano presenti, ha voluto sottolineare l’importanza del messaggio grafico-pittorico mediante il quale ha potuto esaltare l’attaccamento alle proprie radici e il legame affettivo dei luoghi che l’hanno visto impegnato, insieme ai suoi alunni, durante l’attività didattica professionale.  

La mostra è stata arricchita  da alcuni degli elaborati grafici e pittorici  prodotti dagli alunni della Scuola secondaria di I grado di Finale.

La rappresentazione grafica dei ragazzi esplode in un insieme di colori fantasiosi e si sviluppa  in una sequenza d’immagini che, attraverso testi  e documenti d’archivio, completano il racconto storico della Torre di Finale (PA).

Il tutto in una cornice ricca di colori resi vivaci dai raggi del sole che nel tramonto del lungomare colorano l’immensità del mare e sopra di esso i colori dei fiori che si sposano con le policromie dei quadri che sembrano dialogare con la natura antistante lo spazio espositivo e con il fascino del tramonto tra i bagliori rutilanti del sole che penetrano creando riflessi raggianti.

Gli elaborati prodotti spaziano nei vari  linguaggi espressivi e in diverse tecniche artistiche quali il disegno, le tecniche  pittoriche e quelle plastiche, frutto della stimolazione, della spontaneità  creativa e di un’acquisita abilità tecnica che il Professore Di Marco ha maturato durante le esperienze artistiche e professionali vissute nell’area che abbraccia il territorio madonita e nebroideo.

La mostra non è solo un’occasione per approfondire il complesso sapere artistico, grazie agli elaborati e alle espressioni raffinate tipiche legate al territorio, ma è anche la raffigurazione e la ricreazione di momenti di vita quotidiana che danno senso al viaggio della cultura dei ricordi. Il secondo messaggio è quello di volere, “Attraverso le immagini”, sensibilizzare le nuove generazioni al rispetto del patrimonio architettonico affinché rimanga “memoria viva”anche domani e interessare i diretti responsabili affinché gli edifici storici non vengano sfregiati e limitati, nella loro magnificenza, con obbrobriosi cavi che deturpano vistosamente le facciate di molte opere memorabili che la storia ci ha consegnato per essere ammirate.   

 Sono stati questi i temi di una kermesse eclettica di creatività artistica ideata e organizzata dall’autore in collaborazione con l’Associazione “L’Approdo” che, per l’ennesima volta, dimostra la volontà di avvicinarsi, sempre più, ad iniziative culturali che sono il valore aggiunto per la promozione del nostro territorio.

La vetrina artistica, resterà aperta dal 26/07  al 3/08 2014 dalle ore 19,00 alle ore 23,30

Lucio Vranca

 

 

BROCHURE

 

 

INVITO

 

ALCUNE IMMAGINI

 

L'articolo è stato pubblicato dal giornale telematico cefalunews

Articolo scaricabile in PDF

 

 

 

 

 

Il filmato sarà pubblicato prima possibile

 

Hom Page - L'Associazione - Galleria immagini - Contatti - News - Link utili - Il Direttivo - I Soci - Bacheca

   Tutti i diritti sono riservati - Finale (PA) febbraio 2011

Web master Lucio Vranca

E.mail: vrancalucio@alice.it